brand tech

È tempo di pagelle: voi utenti ci darete una mano?!

Amici di Futurosmart ci siamo, ormai il 2016 sta volgendo al termine e quindi è tempo di bilanci. A partire da oggi fino alle 15:00  di domani cliccando nel seguente link , potete dire la vostra dando un giudizio soggettivo a tutte le maggiori case produttrici. Raccoglieremo tutti i dati, e domani vedremo chi si piazzerà sul podio.

id512351_1

Samsung: smartphone pieghevole in arrivo!

È da qualche anno che Samsung (come LG) lavora a prototipi di smartphone pieghevoli, come si è visto nelle recenti conferenze sui display, ma questa volta sembra sia vicinissima alla realizzazione del primo dispositivo funzionante e pronto per il pubblico. Quelle che vedete di seguito, infatti, sono immagini derivanti proprio dai brevetti che Samsung avrebbe depositato in questi giorni. Immagini che Patently Mobile, un sito informativo, ha scovato e ha pubblicato. Ci sono buone speranze perché, pur mantenendo la caratteristica pieghevole, i volumi sono sufficientemente spaziosi da contenere tutti i componenti necessari, come la batteria e il SoC, così da non […]

OnePlus-One-final-libri

OnePlus One si aggiorna alla CyanogenOS 13 basata su Android 6.0

Dopo HTC One M8, LG G3 e Samsung Galaxy S5 (oltre ai vari Sony Xperia), anche un altro top di gamma del 2014, il Oneplus One, inizia a lasciare per sempre i lecca lecca per nutrirsi dei Marshmallow, in versione 6.0.1. L’aggiornamento, che ha come codice build ZNH0EAS26M, aggiorna il telefono alla nuova versione di Android, con tutte le novità apportate da Google (tra cui il Now on Tap, una più approfondita gestione dei permessi, Doze per migliorare la gestione batteria), alcune novità sui temi, il dialer, l’app mail ed alcune app preinstallate di Microsoft.   In fase iniziale, molti utenti […]

Apple_Intel

Apple potrebbe scegliere Intel per iPhone 7

Come risaputo, fino ad oggi Apple ha sempre scelto Qualcomm per i suoi moduli LTE, ma con iPhone 7 le cose potrebbero cambiare. Si vociferava da tempo, infatti, un cambio di rotta da parte di “clienti importanti”, dove tra tutti spicca proprio Apple, provocando una perdita delle azioni Qualcomm. Ma il cambio non sarebbe stato deciso per una questione prettamente economica, si parla invece di aumenti di prestazioni non da poco: infatti, se per un modulo LTE della Qualcomm si raggiungono velocità teoriche di 300 Mbps in download e 50 Mbps in upload, il nuovo modulo di Intel potrebbe raggiungere […]

maxresdefault

Acer annuncia tanti prodotti al Next@Acer

All’evento Next@Acer di New York, Acer ha presentato moltissimi prodotti che, secondo le intenzioni dell’azienda, dovrebbero rappresentare una nuova visione del mondo tecnologico a 360 gradi. Tra i modelli presentati abbiamo uno smartphone, il Liquid Zest Plus, un tablet Android, L’Iconia Tab 10, un desktop computer della gamma Predator, un notebook da gaming (sempre della gamma Predator) e vari portatili e ultrabook alcuni con Windows e alcuni con Chrome OS (quindi dei Chromebook). Vediamoli nel dettaglio: Cominciamo dallo smartphone, ovvero il Liquid Zest Plus. Si tratta di uno smartphone medio di gamma, basato su Android 6.0 Marshmallow, con un processore […]

olo-feat-1500x844

Olo 3D – La prima stampante 3D per smartphone

La Creazione di Filippo Moroni e Pietro Gabriele sembra avere le caratteristiche giuste per rivoluzionare il settore della stampa. Si tratta di una stampante 3D ergonomica ed economica(99$) lanciata sul sito di crowdfunding Kickstarter che ha già raggiunto un valore di donazioni superiore ai 2 milioni di dollari. La stampante utilizza la luce dello schermo del cellulare per solidificare la resina liquida che potrà avere diverse tonalità ed i file da stampare possono essere inviati tramite una qualsiasi applicazione di modellazione 3D per Android o iOS oppure dall’app ufficiale ancora in fase di rilascio. Olo necessita di 4 pile di […]

oneplus_3_leaks

OnePlus 3: aumenta l’attesa per il nuovo flagship killer

Ormai trapelano indiscrezioni da tutte le parti, il nuovo gioiellino di casa OnePlus è quasi pronto all’uscita e giorno dopo giorno vengono rivelate nuove anticipazioni. La presentazione, che per il top di gamma precedente fu a luglio, potrebbe essere anticipata al 7 aprile, ingannando così l’attesa e mostrando il prima possibile il suo potenziale. OnePlus 2 è si un buon telefono ma non ha riscosso il successo che l’azienda cinese si aspettava, per questo motivo la giovane startup con il suo terzo modello potrebbe disintegrare quella barriera qualità/prezzo, che già il suo predecessore aveva infranto con delle specifiche tecniche sorprendenti. OnePlus avrebbe […]

Meizu-m3-note

Meizu M3 Note: è ufficiale il nuovo smartphone da 100€

Il colosso orientale ha appena annunciato la sua nuova creatura, il Meizu M3 Note che punta tutto sull’eccellenza a un prezzo quasi imbattibile per la concorrenza. Non è difficile da immaginare come il dispositivo in pochissimo tempo metterà paura ai competitor della fascia mid-range diventando un punto fermo della categoria! Per farvi capire meglio di cosa stiamo parlando date di seguito un’occhiata alle sbalorditive caratteristiche tecniche: Meizu M3 Note  Dimensioni: 153,6 x 75,5 x 8.3 mm Peso: 163 grammi Display: 5,5 pollici full HD con vetro 2.5D a 450 nit Processore: Helio P10 octa-core a 1,8 GHz RAM: 2 / […]

nokia

Nokia A1: rumors sul nuovo smarthone di fascia media

Nokia presentò il primo dispositivo Android l’anno scorso. Si trattava di Nokia N1, un Tablet dalle ottime caratteristiche hardware e con un rapporto qualità/prezzo davvero ottimo che conquistò una buona fetta del mercato. In molti si chiesero se e quando avrebbero proposto un nuovo device, ma ora finalmente abbiamo una risposta: infatti, grazie a fonti interne all’azienda, giunge voce di uno smartphone di fascia media di cui si conoscono solo alcune informazioni. Lo smartphone, di cui avete un immagine sotto, ha un design molto diverso ovviamente dagli altri dispositivi con sistema Windows: nella parte frontale un ampio display con cornici strette […]

netflix

Netflix abbasserà i consumi per lo streaming su rete mobile

Anche in Italia ormai Netflix è riuscita ad affondare i suoi artigli proponendo sempre più serie TV, film, documentari e altri contenuti interessati. Sempre più persone sono iscritte al servizio, dato l’ottimo rapporto qualità-prezzo, ma praticamente nessuno degli utenti lo sfrutta se non è connesso ad una rete Wi-Fi: questo perché, ovviamente, consuma una gran quantità di Giga che su una rete cellulare pesa moltissimo. L’intento dell’azienda è quello di abbassare il consumo quando il dispositivo non è connesso a una rete Wi-Fi per permettere a più persone di godersi il grande spettacolo anche fuori casa. Tempo fa è stata predisposta […]